Primavera Secondi piatti

Patate alla Hasselback

16 Giugno 2020
Patate alla Hasselback
Piatto popolare della cucina svedese, le Patate alla Hasselback devono il loro nome al ristorante di Stoccolma Hasselback che per primo invento questa variante “a fisarmonica” delle classiche patate al forno.
Cucinate rigorosamente con la buccia, burro e erbe aromatiche, arricchite oggi con speck, provola filante e timo fresco. Un piatto unico, un contorno, o un antipasto di tutto rispetto.
Crosta saporita e croccante, cuore morbidissimo, fondente e goloso.
Hanno avuto un grande riscontro in famiglia proprio per la loro semplicità, per il loro gusto morbido e avvolgente.
Come resistere? scopri che patate scegliere qui!

Patate alla Hasselback

Piatto Antipasti, Main Course
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 50 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Claudia Bonera

Ingredienti

  • 4 patate medio-grandi
  • 30 gr burro
  • 4 rametti timo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 fette speck tagliato sottile
  • 8 fette provola affumicata
  • sale, pepe

Istruzioni

  1. Lavate le patate con la buccia. Asciugatele, tagliatele a fettine sottili nel senso orizzontate. Sciogliete il burro nel microonde, tritate il timo e l'aglio finemente. Spennellate le patate con il burro aromatizzato, anche in ogni fessura. Salate e pepate.

    Cuocete i forno per 45 min. (dipende dalla grandezza), spennellando ogni tanto con il burro che si scioglie. Quando vedete che sono belle colorite e si sono ammorbidite, estraetele dal forno. Inserite, alternandoli, piccoli pezzetti di speck e di provola. Infornate ancora per 5-6 minuti, fino a quando il formaggio si sarà sciolto e lo speck sarà diventato bello colorito.

    Servite immediatamente.

    Patate alla Hasselback

Potrebbe piacerti anche

Nessun commento

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.