Inverno Pane & co

Bagel al salmone affumicato, cream cheese e rucola

6 febbraio 2015
Quando si è bloccati a casa dalla troppa neve, cosa si fa? Si impasta! Non c’è nulla di paragonabile al profumo di pane e di biscotti che riempie la casa. Alle mani che affondano nella candida farina, e a quel senso di “onnipotenza” di fronte alla teglia fumante e perfetta. Osservare quella pagnotta ricoperta da un panno che poco a poco lievita, accudirla, coccolarla amorevolmente, mi riempie di una gioia indescrivibile, alla quale mai rinuncerò. Ed eccoli qui, profumati e sofficissimi bagels, tipici panini dalla forma ad anello dalle antiche origini ebraiche, così popolari a New York e non solo, pronti per essere farciti…
Ingredienti per 10-12 bagels:
 
  • 480 gr di farina manitoba
  • 50 gr di farina 00
  • 7 gr di lievito di birra secco
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 2 uova
  • 5 cucchiai di miele millefiori Luna di Miele
  • 2 cucchiai di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di sale fino
 
Per la farcitura:
  • 250 gr di formaggio spalmabile
  • 250 gr di salmone affumicato
  • 50 gr di rucola
In una planetaria, unite 250 ml di acqua tiepida, 3 cucchiai di olio evo, 3 cucchiai di miele, 1 uovo e mescolateli. Miscelate a parte la farina manitoba con farina 00, il cucchiaino di sale fino ed il lievito secco. Aggiungete le farine un po’ alla volta ai liquidi. Impastate per 10 minuti, fino a quando otterrete un impasto liscio ed elastico. Lasciatelo riposare fino al raddoppio del volume (2 ore e 30 circa) in una ciotola unta leggermente di olio e ricoperta dalla pellicola. Trascorso il tempo, versate l’impasto su un piano di lavoro infarinato, sgonfiatelo leggermente, impastatelo delicatamente, e formate tante palline del peso di 80 gr cad. Nel frattempo portate a bollore una pentola capiente con acqua ed i restanti 2 cucchiai di miele. Preriscaldate il forno a 180°. Infarinando il dito, formate il buco al centro di ogni pallina, formando un cerchio (foto 1). Il buco dovrà essere di circa 1,5 cm di diametro, perché durante la cottura si restringerà. Abbassate il fuoco, immergete 2 bagels in acqua per volta, cuocendoli 2 minuti per lato (foto 2). Scolateli e riponeteli ad asciugare su un panno asciutto. Adagiateli poi, distanziati tra di loro, su una teglia rivestita di carta da forno. Spennellateli con l’uovo rimanente leggermente sbattuto, e cospargeteli con i semi di papavero (foto 3). Infornateli per 20 minuti circa. Serviteli tiepidi, farciti a piacimento.
foto 1
foto 3
foto 2

Potrebbe piacerti anche

26 Commenti

  • Rispondi Amelie 6 febbraio 2015 at 14:48

    beata te che puoi rimanere a casa se nevica….con questi bagel mi è venuto un appetito!
    amelie

  • Rispondi andreea manoliu 6 febbraio 2015 at 15:18

    Mmmmm…. che bontà !!! Sono proprio invitanti e gustosi, con o senza ripieno !Buon fine settimana !

  • Rispondi Silvia 6 febbraio 2015 at 15:26

    Che delizia devono essere questi panini!!! Non avevo idea che nel loro procedimento prevedessero una cottura "bollita" in acqua prima del forno, mi intriga questa cosa! Ad ogni modo sono meravigliosi e il ripieno incontra tantissimo i miei gusti. Complimenti!

  • Rispondi Sara e Laura-PancettaBistrot 6 febbraio 2015 at 15:26

    Fantastici i tuoi bagels! Li ho mangiati esattamente così in una panetteria ebraica a Londra 🙂 buonissimi, brava!!
    L.

  • Rispondi Pinkekys Nails and More 6 febbraio 2015 at 16:08

    Non li ho mai mangiati e questa ricetta mi incuriosisce molto.
    Proverò 😉

  • Rispondi SABRINA RABBIA 6 febbraio 2015 at 16:11

    adoro impastare, e' la mia passione, che meraviglia la tua creazione!!!!Baci Sabry

  • Rispondi Cake Design Accessori 6 febbraio 2015 at 16:42

    Salve
    mi chiamo Marijane e mi occupo di creazioni siti dinamici e e-commerce.. noto che voi avete un sito , per cui volevo informarla delle nostre offerte.. sulle grafiche, loghi e tanto altro (seo, marketing)..
    ovviamente senza impegno..
    Le linko il sito e se vorra' maggiori info noi siamo qui..Abbiamo un offerta su una grafica per sito come il suo shop online e realizziamo seo per posizionare il suo sito su motori di ricerca con parole chiave per avere maggiori vendite..
    grazie a presto

    E-mail = labweb360@gmail.com
    Sito web =http://crealab.altervista.org/

  • Rispondi Valeria Della Fina 6 febbraio 2015 at 17:03

    Anche qui aspettavamo la neve ma siamo rimasti un po' delusi poichè si è sciolta subito! 🙁
    Che delizia i tuoi bagel, mi piacciono un sacco, complice anche la mia passione per il salmone affumicato 😉
    Un bacio 🙂

  • Rispondi Anna Bonafede 6 febbraio 2015 at 18:52

    Buoni, complimenti.
    Ovviamente anche complimenti per la vincita davvero meritata.
    A proposito come va?

  • Rispondi Michela Sassi 6 febbraio 2015 at 19:29

    Anche qui bloccati… ma niente mani in pasta.. ma pala in mano!!! Aiuto, mi rincuoro con i tuoi bagel favolosi!
    Complimenti!

  • Rispondi consuelo tognetti 6 febbraio 2015 at 19:54

    E' una vita che li voglio fare..ma se devo aspettare la neve sto fresca 😛 qui da me non nevica mai..mi sa che dovrò trovare un'altra scusa x prepararli ^_^
    Bellissimi i tuoi , complimenti!
    Ne approfitto x augurarti un felice we <3

  • Rispondi Tiziana Bontempi 6 febbraio 2015 at 23:29

    Che buoni!! Si vede che sono buonissimi
    Ciao
    Tiziana

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:21

    Ciao Amelie, non potevo proprio muovermi. Avevo l'auto sommersa di neve. Grazie per la tua visita.
    Buona giornata…
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:22

    Ciao Andreea, ci credi che ne ho preparati 12 e non sono arrivati a sera?
    Sono troppo pericolosi! Grazie per la tua visita e buona serata.
    Claudai

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:23

    Il ripieno è il mio preferito. Mia figlia ha scelto mortadella e bufala per il primo e speck e brie per il secondo.
    Grazie per la tua visita e per i tuo complimenti.
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:23

    Vi ringrazio…a presto!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:24

    Li devi provare! Sono irresistibili e poi ti puoi sbizzarrire con le farciture. Salate oppure dolci.
    Un abbraccio…
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:25

    Grazie Sabry! Sei sempre carinissima!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:25

    Grazie! Provo a dare un'occhiata!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:26

    Grazie mille Valeria. Un abbraccio…
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:27

    Ciao Anna, sto decisamente meglio. Avevi ragione tu. Si dimentica velocemente. Sono molto tranquilla e serena adesso. Grazie…un abbraccio!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:28

    Addirittura! Pazienza, Michela, li puoi preparare anche in un altro momento…
    Grazie…buona serata!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:30

    Ciao Consu, quando avrai 2-3 ore di tempo, ti consiglio di provarli. Vanno a ruba!
    A presto, prestissimo!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 9 febbraio 2015 at 22:30

    Grazie Tiziana!
    Buona serata…
    Claudia

  • Rispondi Anonimo 19 luglio 2017 at 23:42

    Ciao , potresti dirmi quanti grammi di lievito secco occorrono per la tua ricetta .
    Grazie mille
    Sara

  • Rispondi Claudia Bonera 9 agosto 2017 at 10:12

    Ciao Sara,

    ne occorrono 7 gr. E' scritto nella ricetta…
    Buona giornata

    Claudia

  • Lascia una risposta

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.