Inverno Primi piatti

Calamarata di capesante, lenticchie e cotechino croccante

10 Gennaio 2019
Calamarata di capesante, lenticchie e cotechino croccante

Ritorno da un viaggio meraviglioso, necessario e tanto voluto. Ritorno al lavoro con un’energia nuova, con la testa libera da pensieri assillanti e con una carica indescrivibile.

Vacanza per me significa prendere un’aereo e partire. Quando finalmente il tempo offre la possibilità di un attimo di sosta, quando mente e corpo cercano un attimo di riposo. Quando, anche se per poco, non è necessario caricare la sveglia del mattino. Rari e preziosi momenti da godere appieno, custodendoli nel cassetto dei ricordi più dolci.

I ricordi dei viaggi ti cambiano la vita. Hanno un effetto così intenso che ci accompagnerà per sempre.

Ricordiamo i profumi, i rumori della natura, il cinguettio degli uccelli, aspetti a cui non daremmo mai importanza nella vita di tutti i giorni.

Ogni singolo viaggio mi ha arricchita, mi ha fatta crescere e diventare quella che sono oggi.

In collaborazione con Noui.

Calamarata di capesante, lenticchie e cotechino croccante

Piatto Main Course
Cucina Italian
Porzioni 4 persone
Chef Claudia Bonera

Ingredienti

  • 20 anelli pasta "calamarata"
  • 6 noci capesante fresche
  • 1 lime
  • olio extravergine
  • sale, pepe

PER LA CREMA DI LENTICCHIE

  • 200 gr lenticchie lessate
  • 50 ml brodo vegetale
  • olio extravergine
  • sale, pepe

PER IL COTECHINO CROCCANTE

  • 2 fette cotechino lessato
  • olio extravergine

PER LA DECORAZIONE

  • 1 mazzetto germogli di rucola

Istruzioni

  1. Lessate la pasta in abbondante acqua salata. 

  2. Tritate a coltello le noci di capesante. Conditele con lime grattugiato, olio extravergine. Regolate di sale e pepe.

    Farcite la pasta con la tartare. Tenete al caldo.

  3. Frullate le lenticchie unendo il brodo vegetale. Regolate di sale e pepe. Frullate e passate al setaccio. 

  4. Cubettate il cotechino. Arrostitelo in una padella ben calda con poco olio extravergine.

  5. Componete il piatto versando sul fondo un mestolino di crema di lenticchie. Disponete, distanti tra loro, gli anelli di pasta, i cubetti di cotechino.

    Decorate con i germogli di rucola e un giro d'olio.

Potrebbe piacerti anche

Nessun commento

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.