Estate Primi piatti

Carbonara di spada affumicato

6 settembre 2018

Periodo di grandi novità, di cambiamenti e di aria fresca e pulita. L’inizio di settembre ha significato per me una svolta importante. Desiderata fortemente e accolta a braccia aperte con tutto l’entusiasmo e la carica meritata. Serenità, ovvero la condizione emotiva individuale caratterizzata, a livello interiore ed esteriore, da tranquillità e calma non solo apparente, ma talmente profonda da non essere soggetta, nell’immediato, a trasformazioni di umore significativi.

Periodo di progetti e collaborazioni sperate da tempo che magicamente si concretizzano. Periodo di viaggi sognati, che a breve si realizzeranno.

Insomma, un settembre iniziato con la freschezza, la spensieratezza caratteristiche della primavera. Con l’aria frizzantina, talmente piacevole, da respirare a pieni polmoni.

In collaborazione con Noui.

Carbonara di spada affumicato

Porzioni 4 persone
Chef Claudia Bonera

Ingredienti

  • 400 gr tagliatelle di pasta fresca
  • 240 gr spada affumicato
  • 4 tuorli
  • 1,5 lt brodo di pesce
  • 40 gr pecorino semi stagionato
  • 1 ciuffo prezzemolo fresco
  • 30 gr burro
  • sale, pepe nero

Istruzioni

  1. Mettete a bollire abbondante acqua per la pasta. Nel frattempo tagliate a listarelle il pesce spada affumicato. Rosolatelo in una padella con il burro e unite, poco alla volta, il brodo di pesce, continuando la cottura, fino a quando si sarà assorbito.

  2. Lessate le tagliatelle al dente. Trasferitele nella padella con lo spada e ultimate la cottura.

  3. Sbattete i tuorli con il pecorino. Regolate di sale e pepe. Unite il prezzemolo tritato fine. Versate la crema sulla pasta, completando con un mestolino di brodo rimasto. Servite immediatamente.

Potrebbe piacerti anche

Nessun commento

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.