Antipasti Autunno

Peperoncini ripieni per l’inverno

11 settembre 2013
E’ ormai una tradizione di famiglia, in questo periodo dell’anno che coincide con l’inizio della scuola e l’avvicinarsi dell’autunno, preparare le verdure per l’inverno. Ci si ritrova tutte sedute intorno ad un tavolo, è un momento di festa e di tante chiacchiere, non so per quale motivo ma mi rievoca dei ricordi lontani e contadini. Le mie origini in fin dei conti sono quelle, impossibile rinnegarle, anche se gli avvenimenti e le scelte che ho compiuto mi hanno, a malincuore, allontanato da quella realtà. Mamma, zia, amica del cuore, armate di coltellini affilati e guanti di lattice, tutte indaffarate a pulire, scottare, riempire e pastorizzare le verdure dell’estate, a custodirle in vasi di vetro per poi ritrovarle fresche e saporite in inverno. Non vi potete immaginare come mi piacciono queste giornate, e come è grande la soddisfazione nel ritrovarmi in dispensa queste delizie perfettamente allineate. Ultimamente ci siamo ridimensionate, fino ad un paio di anni fa la tavola era sommersa da chili e chili di verdure da pulire per la giardiniera, ma alla fine, questi peperoncini con ripieno di tonno, acciughe e capperi di Pantelleria arrivati freschi freschi direttamente dall’isola e regalati per l’occasione dalla mia amica Anna,  sono e rimarranno i nostri preferiti, il nostro prezioso tesoro per l’inverno. “La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare, ma dà anche piacere, perché quelle volte che riuscite o avete superata una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria”. P. Artusi
 
Ingredienti per 4 vasi:
 
  • 80 peperoncini rossi piccoli
  • 1 litro di acqua
  • 1 litro di aceto bianco
  • una manciata di capperi sotto sale di Pantelleria
  • 5/6 acciughe sott’olio
  • 1 litro di olio evo
  • 500 gr di tonno sott’olio
  • sale grosso
 
Per prima cosa munitevi di guanti in lattice prima di iniziare a toccare i peperoncini ed indossateli. Lavate accuratamente i vasi di vetro ed acquistate capsule nuove. Tagliate la parte superiore con un coltellino affilato e svuotate completamente i peperoncini da tutti i semini interni. Lavateli in abbondante acqua per eliminarli completamente. Mettete a bollire 1 litro di acqua con 1 litro di aceto bianco ed una piccola presa di sale in una casseruola capiente. Quanto bolle, tuffate i peperoncini (foto 1) e scolateli immediatamente appena riprende la bollitura. Metteteli ad asciugare capovolti su un canovaccio fino al completo raffreddamento.
In un mixer, frullate il tonno sgocciolato con i capperi dissalati e le acciughe ed eventualmente, se il composto risultasse troppo solido, 1 goccio di aceto. Riempite i peperoncini ormai freddi con il paté di tonno, aiutandovi con un cucchiaino (foto 2). Sistemate nei vasi tutti i peperoncini, fino a riempirli. Coprite completamente con l’olio evo (foto 3) e chiudete con forza il coperchio. Sistemate i vasi in una pentola capiente, aggiungete acqua fredda fino a coprire completamente il coperchio e dei canovacci tutt’intorno per evitare che i vasi, durante la bollitura, di possano rompete. Fate bollire seguendo rigorosamente i tempi indicati e riferiti alla grandezza del vostro vaso. Trascorso il tempo necessario, spegnete il gas, e lasciate i vasi nell’acqua, fino al loro completo raffreddamento.
foto 1
foto 3
foto 2

Potrebbe piacerti anche

55 Commenti

  • Rispondi Marikacakes 11 settembre 2013 at 18:12

    Che belli…non sai da quanto tempo cercavo una ricetta per farli…mio marito ne va matto! Grazie per questa "chicca"…un bacio
    Marika 😀

  • Rispondi simona gentile 11 settembre 2013 at 18:20

    grazie per queste indicazioni non sapevo che si potessero conservare anche ripieni!!!
    Baci Simona

  • Rispondi consuelo tognetti 11 settembre 2013 at 18:54

    Un lungo lavoro che sono sicura ti ripagherà in pieno inverno..complimenti x questa strepitosa ricetta!!!
    la zia Consu

  • Rispondi La mia famiglia ai fornelli 11 settembre 2013 at 19:24

    che buoni! è davvero un piacere ritrovarli in dispensa durante l'inverno!
    grazie per la ricetta
    Linda

  • Rispondi Monsieur Tatin 11 settembre 2013 at 19:27

    Ecco una ricetta che mi mancava!
    Io li adoro e spesso sono disposto a spendere parecchio per non farmeli mancare sulla tavola.
    Certo, ora che so come si fanno….:)
    Ciao! Leo

  • Rispondi Letizia Cicalese 11 settembre 2013 at 19:56

    Bellissima tradizione!
    Comprendo alla perfezione il tuo attaccamento a questi momenti, sono preziosissimi..
    Poi i peperoncini ripieni, che bontà!
    Un bacione
    Letizia

  • Rispondi Profumi e Sapori di casa 11 settembre 2013 at 20:10

    Che belle queste riunioni…
    Complimenti,i peperoncini devono essere davvero buoni!
    Mara

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:40

    Bravissima Marika, mettiti subito all'opera e fallo felice.
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:42

    Certo Simona, una volta pastorizzati si conservano tranquillamente.
    Provali, mi raccomando!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:43

    Ti ringrazio Consuelo, sei sempre carinissima.
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:44

    Hai perfettamente ragione Linda, grazie per la tua visita.
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:46

    Ciao Leo, ho provato ad acquistarli anch'io ma non ho mai trovato il ripieno che mi piacesse davvero. Facendoli in casa puoi dosare a tuo piacimento gli ingredienti per renderli perfetti!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:48

    Grazie Letizia, a queste tradizioni non voglio proprio rinunciare. Riempiono il cuore.
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 11 settembre 2013 at 22:49

    Grazie Mara, i peperoncini sono squisitissimi!!
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Viviana 11 settembre 2013 at 23:00

    Buonissimi !Li faccio anche io tutti gli anni e anche quest' anno ho gia' dato!!!!!Ma ti chiedo una cosa : negli ultimi 2 anni mi e' successa una cosa strana mai accaduta prima, quando apro i peperoncini per mangiarli tutto ok, piccantissimi e il sapore ottimo , ma la consistenza del peperone…. la polpa morbida da cui si stacca la pellicina, cosa molto fastidiosa.
    Succede anche a te?La mia ricetta e' identica alla tua .
    Grazie se potrai consigliarmi.
    Viviana

  • Rispondi Francesca 11 settembre 2013 at 23:14

    Ciao Claudia!!ho esplorato molte ricette interessante da sperimentare!!un bacione…passa a trovarmi quando vuoi..un bacio

    Francesca
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

  • Rispondi Annalisa Sandri 11 settembre 2013 at 23:19

    Anche io li ho fatti una volta! che buoni!!! belle le foto! Anche io sono di origine meridionale e mi ricordo quando facevamo la passata tutti insieme! bei momenti! mia nonna ovviamente faceva anche i lavoretti che stai facendo tu, comprese le olive ecc.ecc.. complimenti! un abbraccio!

  • Rispondi Maria Luisa Serafino 11 settembre 2013 at 23:41

    Grazie di essere passata dal mio blog con piacere ricambio. . Cmq io adoro questi peperoni ripieni ma non piccante :')

  • Rispondi Autilia De Simone 11 settembre 2013 at 23:50

    Ciao,eccomi anche sul tuo blog a ricambiare la visita, grazie di essere passata da me!

  • Rispondi Lisa P 12 settembre 2013 at 6:54

    Ciao, anch'io ricambio la tua visita e sono nuova follower. Questi peperoni devono essere una delizia! a presto,
    Lisa

  • Rispondi Roberta 12 settembre 2013 at 9:21

    Ciao!!! Eccomi ^_^
    Bravissima!!! Anche mio suocero li fa e ….io li mangio!!!! 😀
    Sbirciando tra i blog ho scoperto che in Calabria li chiamano "i baci di Satana!!" !!!
    Ciaoooooo ^_^

  • Rispondi Monica Rita 12 settembre 2013 at 10:09

    Ohhh che buoni!!!!Li ho sempre mangiati,ma non li ho mai fatti!!!
    Grazie per essere passata da me ,sono diventata anche io tua follower!

  • Rispondi DelizieSaporiGlutenFree 12 settembre 2013 at 10:22

    Ciao Monica ti ringrazio per la visita al mio blog!
    E ti faccio i miei complimenti per il blog è davvero bello semplice e genuino.. Eh mi piace molto la tua presentazione perché sono pensieri che condivido!! 😉
    A presto!!

  • Rispondi DelizieSaporiGlutenFree 12 settembre 2013 at 10:23

    Dimenticavo adoro i peperoncini ripieni!! 😉

  • Rispondi La Clod 12 settembre 2013 at 12:14

    ciaoc ara claudia, eccomi qui a ricambiare la tua visita e felice che tu mi abbia trovata con l'iniziativa spicchi di gusto, hai un blog davvero molto molto carino e ti seguirò con piacere!!

  • Rispondi Patrizia Nesi 12 settembre 2013 at 14:50

    Ciao Claudia, eccomi qua nel tuo bellisssimo e goloso blog! Sono tua follower …vado matta per i peperoncini io! Ma qui è tutto buono …ma non è che a guardare troppo ingrasso? 😉

    Un abbraccio

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:32

    Davvero Viviana, a me non è mai successo. Li hai pastorizzati troppo a lungo e quindi inevitabilmente "lessati" oltre il dovuto? Altrimenti non saprei proprio che spiegazione darti. Quest'anno riprovi? Fammi poi sapere, ci conto!
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:33

    Lo farò sicuramente! Grazie per la tua visita Francesca, a presto!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:34

    Che bei ricordi vero? Annalisa, devi portare avanti la tradizione, mi raccomando.
    Buona giornata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:35

    Grazie a te Maria Luisa, a presto!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:35

    Di nulla figurati, sono felice di ritrovarti qui. Buona giornata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:36

    Ti ringrazio Lisa, a presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:38

    Davvero? Non lo sapevo, grazie! Ho imparato anche oggi qualcosa di nuovo.
    Ciaooo
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:38

    Ciao Monica, devi provare a farli allora!
    Fammi sapere…
    Buona giornata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:39

    Ti ringrazio per la tua visita e per il tuo dolce pensiero.
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:40

    Ciao Clod, tanti amici chiamano così anche me! Ti ringrazio per i tuoi complimenti e per essere passata a trovarmi…
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 15:41

    Ciao Patrizia, che bello ritrovarti qui. Mi hai reso molto felice…w i peperoncini!
    Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Zia Cocò 12 settembre 2013 at 16:54

    Ma sai che mi piacciono da morire e non li ho mai fatti? Stavolta è andata , ci provo. Bravissima

  • Rispondi Cristina Loda 12 settembre 2013 at 19:13

    Adoro questi peperoncini ripieni e anche per me sono un rito di fine estate! Pochi vasetti ma preziosi da conservare per gli amici più cari
    http://lericettedelbimbyemoltealtre.blogspot.it/

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 20:52

    Allora li devi assolutamente preparare, il guaio è che quando inizi a mangiarli, uno tira l'altro…Grazie!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 12 settembre 2013 at 20:53

    Hai perfettamente ragione Cri. Sono un prezioso tesoro per l'inverno.
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Anna 12 settembre 2013 at 22:10

    sono felice che i miei capperi abbiano trovato una sistemazione cosi golosa 😛

  • Rispondi Serena Reggiani 12 settembre 2013 at 23:03

    Adoro i pomodorini ripieni e questi sembrano favolosi!!!
    se vuoi passare da me c'è un giveaway che ti aspetta!!!
    Fantasy Jewellery

  • Rispondi Nala 13 settembre 2013 at 1:33

    Claudia, la ringrazio molto per seguire il mio blog, come promesso, eccomi qui unisce il tuo e tutto ciò, naturalmente, dalla Fragola e Cannella iniziativa.
    So che il vostro blog, vedendo le vostre ricette antojandome alla pratica, e trovo un quadro molto buona. Qui rimarrò un po 'di più sapendo più che il vostro angolo.

    Un abbraccio e migliori energie per le vostre giornate.

  • Rispondi Bea 13 settembre 2013 at 12:33

    Questi peperoncini li prepara sempre anche la mia mamma e sono davvero molto buoni!complimenti!
    A presto bea

  • Rispondi maia 13 settembre 2013 at 16:19

    ciao,a spasso per la rete ho scoperto il tuo blog ed eccomi subito a commentare questa splendida conserva!

    ciao

    maia

  • Rispondi Valentina Donatiello 13 settembre 2013 at 17:42

    Adoro questi peperoncini. Avevo anche io voglia di farli, ma poi non ci sono più riuscita per mancanza di tempo. Se riesco a trovarli al mercato allora può essere che di dia da fare.
    Lilli

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:31

    Sistemazione perfetta! Grazie ancora Anna per questo tuo graditissimo pensiero!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:35

    Grazie Serena, corro subito a vedere! Un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:48

    Grazie Nala, i tuoi complimenti mi fanno bene al cuore.
    Buona serata, un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:49

    Ciao Bea, devi portare avanti tu la tradizione allora…
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:49

    Ti ringrazio Mara, grazie per la tua visita!
    Ciao ciao
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 settembre 2013 at 20:50

    E' proprio questo il periodo giusto, al mercato li troverai sicuramente.
    Ti ringrazio Lilly, a presto
    Claudia

  • Rispondi Semplicemente Cucinando 19 settembre 2013 at 20:18

    Mi sono dedicata molto quest'anno alle conserve e marmellate, ma a questa non ci avevo pensato….bella idea e bella realizzazione ;-)!
    Laura

  • Rispondi Claudia Bonera 19 settembre 2013 at 20:36

    Devi assolutamente aggiungere anche questa alla tua lista, allora, sono troppo buoni!
    Ti ringrazio per la tua visita, un abbraccio
    Claudia

  • Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.