Autunno Dolci al cucchiaio

La Foresta Nera in tazza

18 ottobre 2018
Foresta nera in tazza

La classica Foresta Nera in questa versione particolare, oggi, per un compleanno speciale.

Il suo dessert preferito concentrato in una tazzina da caffè. Torta Génoise al cioccolato, strati di panna freschissima montata, golose amarenee scaglie di cioccolato fondente per il mio compagno di giochi, di avventure, di castighi e di tante coccole. Di chi sto parlando?

Della persona che ha pianto e riso con me, condiviso gioie e dolori. Si, perché, la forma più fondamentale d’amore, è l’amore fraterno. Con questo intendo senso di responsabilità, premure, rispetto, comprensione per il prossimo, caratterizzato dall’assenza di esclusività.

Tanti auguri a Riccardo. Il mio bellissimo Fratello!

Foresta nera in tazza
5 da 1 voto
Stampa

Foresta Nera in tazza

Piatto Dessert
Cucina Italian
Chef Claudia Bonera

Ingredienti

  • 6 uova
  • 100 gr zucchero semolato
  • 100 gr farina "00"
  • 20 gr cacao amaro in polvere
  • sale fino

PER LA FARCITURA

  • 250 ml panna fresca da montare
  • 30 gr zucchero a velo
  • 150 gr amarene in sciroppo
  • 50 gr scaglie di cioccolato fondente

Istruzioni

  1. Per la genovese: preriscaldate il forno a 180°. Separate i tuorli dagli albumi. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto sarà diventato stabile e chiaro. Incorporate la farina, poca alla volta. Montate gli albumi con un pizzico di sale. Uniteli delicatamente al composto precedente mescolando dal basso verso l'alto. Stendete il tutto su una teglia rivestita di carta da forno e cuocete in forno per 12/15 minuti. Fate raffreddare.

  2. Montate la panna fresca con lo zucchero a velo. Inseritela in una tasca da pasticceria. Tagliate a metà le amarene.

  3. Ricavate dalla torta tanti dischi di dimensioni differenti in base al contenitore che avete deciso di utilizzare. 

  4. Iniziate a stratificare la Foresta Nera iniziando dalla torta. Aggiungete le amarene, panna, e proseguite riempiendo la tazza.

    Cospargete con scaglie di cioccolato fondente.

Potrebbe piacerti anche

1 Commento

  • Rispondi loredana 18 ottobre 2018 at 10:53

    Fantastica ricetta e anche abbastanza semplice per una principiante come me. Che bello il tuo blog.! un abbraccio lori

  • Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.