Autunno Dolci al cioccolato

Fiore di pan brioche e Nutella

13 novembre 2013
La Cucina di Stagione…nuova veste, restyling completo dei colori, logo, caratteri ed impostazioni. Una scelta ed un’esigenza maturata da tempo, seguendo le indicazioni ed ascoltando le difficoltà di alcune lettrici nella lettura del font precedente. Nuova vita, nuovo inizio quindi a questo blog, a questa mia piccola e preziosa creatura, alleggerendolo di colori talvolta fastidiosi, rendendolo pulito e lineare. Un grazie enorme all’amica e graphic designer Beatrice Vivaldi per la creazione del nuovo header e per i preziosi consigli. Tutti i suoi contatti li trovate qui. E con che cosa di festeggia? Ovviamente con un dolce!
Spopola ormai da tempo in internet questa torta, ed essendo particolarmente amante dei dolci a lunga lievitazione non potevo esimermi dal prepararla. Osservare quella pagnotta che pian piano lievita, accudirla, coccolarla avvolgendola in uno strofinaccio, tenendola al caldo è un piacere sottile al quale non voglio proprio rinunciare. Nei dolci, come nel pane o nella pizza fatta in casa, utilizzo davvero pochissimo lievito, preferendo un periodo di lievitazione di gran lunga superiore, in un luogo caldo ed asciutto. Mi sono avvalsa del supporto di un prezioso, nonché indispensabile, componente della mia cucina chiamato Bimby e la ricetta è stata prelevata dal suo ricettario. Un dolce fiore per un nuovo inizio!
Ingredienti per la pasta brioche:
  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina manitoba
  • 70 gr di burro a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 4 gr di sale
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 120 gr di acqua tiepida
  • 120 gr di latte tiepido
  • 1  cucchiaino di miele
Ingredienti per il ripieno:
  • 200 gr di Nutella
Mischiate e setacciate le due farine. Mettete nel boccale 60 gr di latte e 60 gr di acqua tiepidi, il lievito, il miele e 100 gr di farina presa dai 500. Impastate per 2 minuti a velocità spiga. Lasciate lievitare nel boccale per mezz’ora. Trascorso il periodo, unite la restante farina, lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti, il sale e la miscela dei restanti 60gr di acqua e 60 gr di latte. Impastate 3 minuti a velocità spiga. Togliete l’impasto dal boccale e continuate a lavorarlo con le mani, sbattendolo ogni tanto sul piano da lavoro, per 6-7 minuti (foto 1).  Una volta ottenuta una palla morbida e non più appiccicosa, riponetela in una ciotola a lievitare, coperta da uno strofinaccio, per almeno 2-3 ore. Per formare il fiore, prendete delicatamente l’impasto ormai lievitato, pesatelo e dividetelo in 4 parti dello stesso peso. Avvolgete le palline nella pellicola e lasciate lievitare ancora per 15 minuti. Stendete la prima pallina formando un cerchio molto sottile dello stesso diametro della teglia che utilizzerete per la cottura, spalmateci sopra la Nutella (foto 2). Proseguite così con gli altri strati, terminando con la pasta. Posizionate questa torretta di pasta su una teglia ed iniziate a dividerla in 4 con un taglio a croce,  con un coltello ben affilato oppure con una rotella taglia pizza, non arrivando fino al centro che deve rimanere intatto. Dividetela ancora in 4 e poi ancora in 4, ottenendo così 16 spicchi. Prendete 2 spicchi alla volta, arrotolateli verso l’esterno per un paio di volte (foto 3). Unite le punte e giratele ancora un paio di volte, dando la caratteristica forma del petalo. Spennellate il fiore con del latte tiepido, facendo attenzione a non toccare le parti con la Nutella, altrimenti sporcherebbero tutto l’impasto. Fate lievitare in forno spento con la luce accesa per almeno un’ora. Preriscaldate il forno a 180°, spennellate la torta con un tuorlo d’uovo e latte mischiati, cuocete per 25-30 minuti. Vi lascio il link del  video preso da youtube che insegna come formare il fiore.
Fonti: Ricettario Bimby – Youtube
foto 1
foto 3
foto 2
Con questa ricetta partecipo con contest “Christmas Idea Linky Party” di Daisy Garden

Potrebbe piacerti anche

53 Commenti

  • Rispondi manu ela 13 novembre 2013 at 19:27

    Che meraviglia Claudia!! Mi sembra di sentire il profumo da qui!

  • Rispondi MARI Z. 13 novembre 2013 at 20:01

    Bello il restyling e fantastica la torta!;-)

  • Rispondi simona gentile 13 novembre 2013 at 20:43

    che bontà!!!!!super buone!bravissima…buona serata simona

  • Rispondi Seleny Luna 13 novembre 2013 at 21:20

    *_*..mmm che bontà…super deliziosa!!!!!!!!!!>_<..waw!!!!!!!!!!!!!!…

  • Rispondi Renza 13 novembre 2013 at 21:29

    Che bella!! Ed è anche molto golosa!! Ciao!

  • Rispondi Adrye 13 novembre 2013 at 21:32

    dirò solo una cosa.. :O_______ !!!

  • Rispondi Clo 13 novembre 2013 at 21:59

    E' bellissima…! Vorrei rifarla ma non ho il bimby…come posso fare? Un bacio

  • Rispondi Valealcioccolato 13 novembre 2013 at 22:30

    Mi piacciono sia il restyling che la brioche, ma tanto tanto 🙂 Un bacio

  • Rispondi Eli zuccheropandizucchero 13 novembre 2013 at 23:37

    Ma che bella…chissà che buona…complimenti…bacione

  • Rispondi Stefania 14 novembre 2013 at 15:40

    Devono essere buonissime!! 🙂

  • Rispondi Pinkekys Nails and More 14 novembre 2013 at 16:11

    Che meraviglia delle meraviglie, la voglio fare anche io!!!

  • Rispondi Cinzia Tamburo 14 novembre 2013 at 17:45

    Questo è uno dei prossimi dolci che farò, è veramente bello!

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:25

    Grazie Manu, profumo di brioche appena sfornate! Una colazione da leccarsi i baffi!
    Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:26

    Grazie Mari, a presto!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:26

    A te Simona, grazie per la tua visita.
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:26

    Deliziosa davvero! Grazie Seleny, un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:27

    Con la nutella super golosa. Nel ripieno puoi utilizzare anche marmellata oppure altre creme!
    Grazie Renza, buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:27

    Grazie! ciaoooo
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:30

    La puoi preparare tranquillamente. Il Bimby in questo caso ha solo la funzione di impastare. Lo puoi fare tranquillamente a mano. Quello che conta per questo dolce è la lievitazione in più riprese. Se noi hai molto tempo puoi addirittura preparare il lievitino la sera, l'impasto principale il mattino, e l'ultima lievitazione il pomeriggio per poi infornarla verso sera. Se hai bisogno di altri suggerimenti non esitare a contattarmi. Ciao Clo, a presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:30

    Sono felice! Grazie Vale, un bacione
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:31

    Buona buona! Ciao Eli, buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:33

    Grazie Stefania, buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:34

    La devi fare, fammi sapere poi come ti esce!
    A presto
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 novembre 2013 at 18:34

    Grazieeee! Ciao Cinzia…un abbraccio!
    Claudia

  • Rispondi Un'arbanella di basilico 14 novembre 2013 at 23:07

    Ciao Claudia, piacere di conoscerti, mi sono messa anch'io fra i tuoi lettori, spero che scambieremo ricette e chiacchiere, grazie per essere passata da me, a presto

  • Rispondi isaporidelmediterraneo 15 novembre 2013 at 9:54

    Il piacere e' tutto mio , complimenti per il blog che e' di classe con bellissime ricette.
    A Presto

  • Rispondi Claudia Bonera 15 novembre 2013 at 19:12

    Piacere mio! Grazie per essere passata a trovarmi e per esserti unita ai miei lettori. Mi hai reso molto felice. Buona serata
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 15 novembre 2013 at 19:12

    Ti ringrazio tanto. Buona serata e buon weekend
    Claudia

  • Rispondi consuelo tognetti 15 novembre 2013 at 21:59

    Claudia, sono già innamorata della nuova veste del tuo blog..fantastico, essenziale e chic, proprio come te ^_^
    Questo fiore lievitato è perfetto per l'inaugurazione ed io che non lo conoscevo, ora ho voglia di provarlo 😀
    Un bacio e buon we
    la zia Consu

  • Rispondi Barbara G 15 novembre 2013 at 22:54

    Ciao Claudia.. wow che meraviglia questa riuscita.. 🙂 Anche questa ricetta è già un tormentone in rete.. (Punto in comune numero uno 🙂 )Pensa che una mia amica me lo ha inviato qualche settimana fa.. sfidandomi simaticamente nella realizzazione!!! Non mi ci sono ancora cimentata.. ma presto sarò con le mani in pasta..sto solo aspettando il momento giusto..
    Complimeti per il nuovo vestito del blog.. semlice, diretto ed elegante.. molto molto bello.. A presto..
    Buon week end..
    PS io mi sto godendo ancora la soddisfazione di S&P..
    Barbara

  • Rispondi spignatto .review 16 novembre 2013 at 11:15

    oddio che buono!!! e poi è anche bellissimo da vedere!!
    ti lascio il link del mio blog se ti va di passare 🙂

    http://spignattoereview.blogspot.it/

  • Rispondi Claudia Bonera 16 novembre 2013 at 22:07

    Grazie Consuelo, anche a me piace molto questa veste essenziale. Il mio intento era proprio quello di togliere tutto il superfluo, lasciando soli i piatti in primo piano.
    Troppo carina, come sempre!
    Un abbraccio grande
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 16 novembre 2013 at 22:09

    Piccole grandi soddisfazioni! Grazie, un abbraccio
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 16 novembre 2013 at 22:09

    Certo, passo di sicuro! Grazie, buona serata e buon we
    Claudia

  • Rispondi Serena Reggiani 19 novembre 2013 at 23:13

    Magnifiche, ma troppo laboriose per me.
    Fantasy Jewellery

  • Rispondi Monica_Il Pappamondo 20 novembre 2013 at 16:19

    Spettacolo!!!!!

  • Rispondi Claudia Bonera 20 novembre 2013 at 20:58

    Ciao Serena, non è laborioso, ci sono dei tempi di lievitazione da rispettare, ma fattibile.
    A presto,
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 20 novembre 2013 at 20:58

    Grazie Monica, un abbraccio!
    Claudia

  • Rispondi Alessandra Parlagreco 21 novembre 2013 at 19:05

    Devo liberarmi di un paio di impegni nel week end e fare questa meraviglia…
    poi però invito gli amici a mangiarla con me, così mi sento meno in colpa 🙂

    Grazie di essere passata da me, sono una tua nuova follower!
    Perchè con questo post non partecipi al primo Christmas Idea Linky Party ?? E' adattissimo!

    A presto

  • Rispondi Marikacakes 22 novembre 2013 at 13:51

    Bellissimo Claudia, lo so che sta impazzando sul web…ma non posso non fermarmi ad ammirare questo meraviglioso fiore di briosche ogni qual volta lo "incontro". E poi vuoi mettere il fascino dei lievitati, le coccole e l'amore continuo offerti con dedizione ad una creatura nata da te, dalle tue mani…il mondo dei lievitati è un universo a parte! Anch'io adoro l'atmosfera carica di speranzosa attesa…il profumo che sa di vittoria e l'assaggio…godurioso epilogo di un amore lungo "una lievitazione" (a volte anche di +)…Un abbraccio e buon fine settimana
    Marika

  • Rispondi Claudia Bonera 22 novembre 2013 at 21:55

    Fatto! Grazie Alessandra, dimmi se va tutto bene…a presto!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 22 novembre 2013 at 21:56

    Ti ringrazio Marika, buona serata e buon fine settimana anche a te!
    Un abbraccio,
    Claudia

  • Rispondi Alessandra Parlagreco 22 novembre 2013 at 22:45

    Tutto perfetto!! Grazie di esserti iscritta 🙂

    A presto!

  • Rispondi Silvia 26 novembre 2013 at 0:01

    Fantastico questo pane!! E Bellissimo il tuo blog! Faccio molto volentieri parte dei tuoi lettori fissi! A presto ^_^
    Un abbraccio
    Silvia

  • Rispondi Claudia Bonera 27 novembre 2013 at 16:15

    Sono felice Silvia di averti qui tra le mie pagine e tra i miei lettori…
    Buona giornata
    Claudia

  • Rispondi Nina Blush 21 dicembre 2013 at 19:29

    Wow bellissima idea e poi che buona!!!! Ti ho scoperta grazie Al Christmas Idea Link Party di Daisy Garden, se ti va puoi passare a vedere la mia idea natalizia…ti aspetto

    http://dress-and-lipstick.blogspot.it

    Un bacio

    Valentina

  • Rispondi Claudia Bonera 26 dicembre 2013 at 17:01

    Certo, passo subito da te!
    A presto…Claudia

  • Rispondi Bianca Maria Bellei 4 gennaio 2014 at 19:35

    Bellissimo Claudia, mi sa che ci distruggi tutti al Party di Daisy! Buon anno
    http://fatemicucinare.blogspot.it/

  • Rispondi Claudia Bonera 5 gennaio 2014 at 22:34

    Addirittura!! Grazie Bianca, passo subito a trovarti…buona serata!
    Claudia

  • Rispondi Roberta Giordano 6 febbraio 2014 at 13:08

    Posso preparare il lievitino di sera, dopo mezz'ora preparo l'impasto principale e lo lascio lievitare tutta la notte invece di 2 o 3 ore, al mattino lo divido in 4 parti e li faccio lievitare fino a pomeriggio inoltrato. Poi lo preparo. Sono impegnata dalla mattina fino alle 18.00. Come posso fare in alternativa ?

  • Rispondi Claudia Bonera 11 febbraio 2014 at 20:05

    Direi che questa soluzione è perfetta!
    Provaci e fammi poi sapere il risultato!
    Buona serata…
    Claudia

  • Rispondi Anonimo 21 luglio 2014 at 9:05

    fai correggere lascritta del latte xchè c'è scritto lievito tiepido

  • Rispondi Claudia Bonera 17 settembre 2014 at 21:28

    Grazie mille per la tua segnalazione…
    ciao

  • Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.