Estate Risotti

Risotto ai pomodori confit, pesto leggero, alici e burrata

5 Settembre 2015
Il ritorno di Giulia dalla Spagna ha portato nuovamente l’allegria in questa casa. Le solite abitudini, le immancabili corse, il disordine e la confusione, hanno preso irrimediabilmente il sopravvento. Tutto ad un tratto ogni cosa si muove, prende vita, come un vecchio ed arrugginito orologio fermo da anni che improvvisamente scandisce il tempo e segna l’ora perfetta. Devo ammettere che la sua assenza mi ha pesato, anche se sono felice che abbia intrapreso il suo percorso di vita e di studio, ed il mio compito è quello di supportarla ed  incoraggiarla sempre e comunque a realizzare i suoi sogni. Ma non vorremmo mai che i figli si allontanassero da noi. Vorremmo aprire ogni mattino la porta della loro stanza e trovarli beatamente addormentati sotto una morbida coperta. Adesso è qui, questo conta, più bella e più donna che mai, con quel sorriso gioioso che la contraddistingue da sempre e con i suoi calori abbracci ogni volta che le preparo il risotto!
 
Con questa ricetta partecipo al concorso “Ti senti più Cuoco o Pasticciere?”
 
 
 
 
 
 
 
Ingredienti per 4 persone:
 
 
Per i pomodori confit:
 
 
  • 500 gr di pomodori di Pachino
  • 20 gr di sale fino
  • 10 gr di zucchero semolato
  • 1 arancia
  • 1 mazzetto di timo fresco
  • 1 spicchi d’aglio
  • olio evo
 
Per il pesto leggero:
 
  • 15 gr di pinoli Ventura
  • 40 foglie di basilico
  • 125 gr di olio evo
  • 1 limone
  • sale
 
Per il risotto:

  • 300 gr di riso carnaroli
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1/2 cipolla
  • 150 ml di vino bianco
  • 200 gr di pomodori confit frullati
  • 50 gr di grana grattugiato
  • 20 gr di burro
  • olio evo
  • sale, pepe
 
Per la decorazione:
 
  • 1 burrata
  • 8 alici fresche
  • piccoli germogli
 
 
 




Per i pomodorini confit: lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli a metà. Preparate il sale bilanciato in un mortaio, unendo il sale, lo zucchero, lo spicchio d’aglio, la scorza grattugiata dell’arancia ed il timoPestate il tutto. Ungete con dell’olio una teglia da forno, cospargetela con qualche pizzico il sale bilanciato, adagiate i pomodori con la parte tagliata rivolta verso il basso, salate nuovamente ed irrorateli con un filo d’olio. Cuocete in forno per un’oretta circa, girateli e proseguite per un’altra ora (foto 2). Una volta raffreddati, frullateli in un mixer. Tenete da parte. Per il pesto leggero, frullate i pinoli con l’olio, qualche goccia di limone ed 1 cubetto di ghiaccio. Unite poi le foglie di basilico e frullate finemente, regolate di sale. Tenete da parte. Per il risotto: portate a bollore il brodo vegetale. In una pentola soffriggete in poco olio mezza cipolla, toglietela completamente appena prende colore, unite il riso, tostatelo, innaffiatelo con il vino e fate evaporare completamente. Aggiungete un mestolino di brodo alla volta. A metà cottura unite la salsa di pomodorini confit e portate a cottura (foto 2). Mantecate con una noce di burro e grana grattugiato. Scottate velocemente le alici in una padella antiaderente, conditele con olio e servitele sul risotto decorandolo con piccole quenelle di burrata, pesto a spirale e piccoli germogli.

Potrebbe piacerti anche

6 Commenti

  • Rispondi andreea manoliu 5 Settembre 2015 at 22:52

    Un bel risottino allegro e gustoso !

  • Rispondi Sabrina Rabbia 6 Settembre 2015 at 15:02

    UN PIATTO GUSTOSO BEN CURATO, PIENO D'AMORE PER TUA FIGLIA!!!!!SONO CONTENTA PER TE!!!!GODITI LA SUA COMPAGNIA!!!BACI SABRY

  • Rispondi Anonimo 12 Settembre 2015 at 14:02

    ciao Claudia, che piacere ritrovare le tue splendide ricette , guardavo ogni tanto tra un idraulico e un elettricista, e queste ultime sono veramente uno spettacolo.
    i dolci di Montersino finora li ho solo acquistati perckè io non sono così brava , ma chissà questo inverno con calma ci potrei provare.
    magari ci incontreremo a qualche autunnale degustazione.
    un caro saluto Elisabetta

  • Rispondi Claudia Bonera 14 Settembre 2015 at 22:28

    Grazie Andreea…
    Buona serata!
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 Settembre 2015 at 22:29

    Grazie Sabry, sei sempre troppo carina!
    Un grande abbraccio…
    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 14 Settembre 2015 at 22:32

    Ciao Elisabetta, sono felice di ritrovarti! Grazie per i tuoi complimenti…
    Se mi scrivi in privato la tua mail ti devo comunicare una cosa…
    Il mio indirizzo è: boneraclaudia@gmail.com
    Buona serata e ….a presto!
    Claudia

  • Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.