Collaborazioni Inverno

Mini Red Velvet di San Valentino

7 febbraio 2018
 
La festa tanto odiata o tanto amata da tanti, si sta avvicinando. Mancano pochi giorni all’immancabile appuntamento per i romantici di tutto il mondo: San Valentino! Oltre a rose rosse, cenette romantiche a lume di candela, serenate d’altri tempi, non poteva mancare lei: la torta. In tutte le sue forme, in tutte le sue espressioni accompagna da sempre i momenti cruciali e romantici delle nostre vite e dei nostri amori. Prove tecniche quindi in anticipo quest’oggi. Mini Red Velvet,  piccole, spettacolari e bianchissima che desideravo preparare da tempo.  Simbolo della pasticceria americana. Maestose e super golose, resa romantiche da cuori rosso fuoco di pasta di zucchero, accompagnerà sicuramente la mia e, spero, la vostra serata “tutta miele e coccole”. 

In collaborazione con Noui…  

“Un doppio arcobaleno
scalda il cuore
porta il sereno,
il sole fa l’occhiolino.
Buon San Valentino!”
 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 125 gr di yogurt bianco
  • 25 gr di latte intero
  • 17 gr di colorante rosso in gel
  • 75 gr di burro
  • 180 gr di zucchero semolato
  • 185 gr di farina 00
  • 5 gr di cacao amaro in polvere
  • 12 ml di aceto bianco
  • 5 gr di bicarbonato
  • 1 uovo intero grande
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale

 

 

 

 

 

 

 

 

Per la decorazione:

  • 250 gr di Philadelphia light
  • 150 gr di zucchero a velo
  • pasta di zucchero rossa 
  • menta fresca

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Lavorate nella planetaria il burro a pomata con lo zucchero semolato, fino a renderlo gonfio e spumoso. Quando sarà completamente amalgamato aggiungete l’uovo. In una ciotolina, mescolate il latte, lo yogurt ed il colorante in gel. Tenete la parte. In un’altra ciotola, versate la farina 00, la bustina di vanillina, il pizzico di sale ed il cacao amaro in polvere. Setacciate. Unite al composto di burro, zucchero e uova, 1/3 delle farine ed 1/3 di yogurt e latte. Amalgamate il tutto, e poi terminate gli ingredienti in altre due volte. Imburrate ed infarinate la teglia. Sciogliete il bicarbonato nell’aceto in un bicchiere e versatelo velocemente al centro dell’impasto appena vedrete la reazione chimica della schiuma. Amalgamate ancora il tutto. Versate l’impasto nella tortiera riempiendola per 3/4. Informate per 40 minuti a 175°, controllando la cottura con uno stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare. Con un coppapasta ricavate delle tortine che taglierete a metà. Per la crema: in un mixer, amalgamate la Philadelphia e lo zucchero a velo. Farcite ogni strato di tortine con un sac à poche. Decorate a piacimento con il frosting e con cuori di pasta di zucchero. Lasciate riposare in frigorifero per 5-6 ore prima di servire.

 

Potrebbe piacerti anche

4 Commenti

  • Rispondi Simona Nania 8 febbraio 2018 at 15:33

    ma che belle!!! mi piacciono davvero tanto, complimenti 🙂

  • Rispondi GufettaSiciliana 8 febbraio 2018 at 20:01

    Sono tenerissime e golose!

  • Rispondi Claudia Bonera 13 febbraio 2018 at 11:39

    Grazie Simona, erano anche buonissime. Un'alternativa originale alla Red Velvet classica. Buona giornata.

    Claudia

  • Rispondi Claudia Bonera 13 febbraio 2018 at 11:39

    Ti ringrazio!
    Buona giornata

    Claudia

  • Lascia una risposta

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.