Collaborazioni Primavera

Pavlove ai frutti rossi

19 aprile 2018
Piccole nuvole di meringa croccante dal cuore tenero

Pavlove ai frutti rossi per festeggiare!

Che felicità! Ieri, a distanza di circa vent’anni, ho rivisto le miei prime colleghe. Amiche, compagne di viaggio e di meravigliose avventure. Cinque donne ormai, sedute intorno allo stesso tavolo, per una cena allegra e informale.

Quante cose sono successe… Quante storie… Quanti anni!!! Amori finiti, inaspettati successi, figli grandi, bellissimi, alcuni già laureati da mostrare orgogliosamente. E noi, donne ormai mature con la stessa voglia di sorridere, e di spettegolare di un tempo. Milena, Barbara, Ornella, Elena, siete meravigliose e nei vostri occhi, un po’ più consapevoli, ho ritrovato le stesse ragazze che ho lasciato. Non ci resta altro che festeggiare con dolcissime mini Pavlove, che potete preparare anche versione “torta” seguendo la questa ricetta.

In collaborazione con Noui.    

Pavlove ai frutti rossi

Piccole nuvole di meringa croccante dal cuore tenero con more e lamponi

Piatto Dessert
Cucina Italian
Porzioni 4

Ingredienti

  • 150 gr albumi a temperatura ambiente
  • 220 gr zucchero semolato fine
  • 16 gr amido di mais
  • 1 cucchiaino cremor tartaro
  • 350 gr panna fresca da montare
  • 25 gr zucchero semolato fine
  • frutti di bosco assortiti
  • menta fresca

Istruzioni

  1. Per le Pavlove: iniziate a montare gli albumi a velocità sostenuta. Quanto iniziano a gonfiarsi, unite 100 gr di zucchero. Una volta assorbito, unite a cucchiaiate lo zucchero restante. Montate fino a quanto otterrete una meringa bianca, stabile e lucidissima. A questo punto unite il cremor tartaro e l’amido di mail setacciati, amalgamando fino al totale assorbimento. Trasferite la meringa in una tasca da pasticceria con bocchetta liscia. Formate i nidi di meringa, dressandola a spirare. Infornate per circa 2 ore e 30 a 90°. Estraete le Pavlove non appena si sarà formata la superficie croccante. L’interno invece dovrà rimanere morbido.
  2. Montate la panna con lo zucchero. Riempitele con abbondantemente, e terminate con i frutti di bosco e foglioline di menta.

Potrebbe piacerti anche

Nessun commento

Lascia una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.